Escursione Trenino Asinara


Escursione con il Trenino Parco dell’Asinara.

Il mare. La Cultura . Il Mito

Ore 10:30 | Partenza dal Porto Tanca Manna di Stintino (è necessario essere in porto alle ore 10:15 per le operazioni di imbarco).

A bordo della Motonave AUSONIA, dopo circa venti minuti di navigazione in acque cristalline, si raggiunge il molo di Fornelli.
Nel tragitto è possibile ammirare l’isola piana, un piccolo e caratteristico isolotto incastonato tra l’isola dell’Asinara e la splendida spiaggia de La Pelosa di Stintino.

Una volta giunti a Fornelli, sistemazione sul comodo e accogliente Trenino Asinara (giallo rosso) e partenza per la visita guidata nel cuore del Parco Nazionale dell’Asinara e dell’Area Marina Protetta, assistiti dalle gentili e professionali guide ufficiali del Parco.

Emozionante la visita al Super Carcere. Durante il percorso che conduce al borgo di Cala Reale, un paesaggio mozzafiato delizierà i sensi della vista e dell’olfatto, per la lussureggiante vegetazione caratteristica dell’isola e gli animali che la abitano (Mufloni, Asini bianchi, Asini grigi, cinghiali, cavalli, Falco pellegrino e avifauna migratoria sopratutto nel periodo primaverile/autunnale).

Il tragitto è ricco di soste per ammirare il paesaggio, gli animali, scattare fotografie, vivere le antiche strutture carcerarie, i borghi e immaginare la vita di un tempo.

Nella bella stagione, se le condizioni meteorologiche lo permettono, è possibile immergersi nelle limpide acque dell’isola durante la sosta per il bagno.
Terminata la sosta per il bagno, tutti di nuovo a bordo del “Trenino Asinara” per raggiungere il borgo di Cala Reale, dove si effettua la pausa per il pranzo (a cura del cliente) e la visita al polo museale.

Si riparte alla volta di Cala d’Oliva per visitare la diramazione carceraria e le opere dello scultore Mereu.
Nel corso della giornata, inoltre, si visiteranno l’ossario austro-ungarico e Punta Sa Nave per ammirare al centaurea horrida (fiordaliso spinoso).
Un’escursione all’Asinara all’insegna della natura, della cultura e del mare con il trenino turistico.

Ore 18:00 | Imbarco e partenza dal molo di Fornelli in direzione Stintino.

NOTE IMPORTANTI.
Alcuni piccoli consigli per una giornata felice.
Per procedere alle operazioni di imbarco è necessario arrivare in banchina entro le ore 10:15.
Attendere qui l’arrivo della guida.
Consegnare il voucher al personale della Motonave.
Una volta giunti a Fornelli seguire la guida ufficiale del Parco conosciuta nel corso delle operazioni di imbarco.
Il trenino è di colore giallo e rosso con l’insegna Trenino Asinara.
ATTENZIONE: Se al vostro arrivo la motonave non dovesse trovarsi in banchina, nessun problema. Ancora qualche minuto e la vedrete attraccare in tempo per le operazioni di imbarco e la partenza delle ore 10:30.

N.B.: è SEVERAMENTE VIETATO introdurre animali di qualsiasi taglia nel Parco Nazionale dell’Asinara.

PER RAGGIUNGERE IL PORTO DI TANCA MANNA DI STINTINO (O MARINA DI STINTINO).
Arrivare a Stintino e proseguire in direzione La Pelosa; oltrepassare le rotatorie fino a raggiungere la rotatoria sulla quale si trova un planisfero ligneo. Qui girare a destra per il Porto Turistico Tanca Manna. Proseguire lungo la via principale, superare l’Hotel Cala Reale, percorrere tutto il lungomare fino a raggiungere una strada sterrata in salita; alla vostra sinistra avrete il Ristorante L’Isolotto. Procedere lungo la stessa che scende verso il porto lungo la via Cala Sant’Andrea.
Il parcheggio interno al porto è a pagamento (€ 5,00 un’intera giornata).
Una volta parcheggiata l’auto, dirigersi verso la banchina e attendere l’arrivo delle guide ufficiali.
Motonave AUSONIA.

Why Choose Us


La Professionalità

La professionalità di un gruppo di operatori che lavora nel turismo da più di 30 anni, con passione, dedizione, piacere.  

L'emozione

L'emozione nel vedere luoghi un tempo inaccessibili, colori, insenatura, spiagge a animali come in nessun altro luogo.

Il Fascino

Una Escursione nel Parco Nazionale dell'Asinara all'insegna del mare, della natura, della cultura, del mito.